MAD – Movimento Autonomo Donne

20,00

196 pagine
14 x 20 cm
stampa offse nero e viola
su carta Serimax 120 gr, copertina su carta Gmund Calcaire 330 gr
isbn 978-88-31434-08-9

Disponibile

Categoria:

Descrizione

 

MAD – Movimento Autonomo delle Donne, testimonianza e memoria della nascita a Lecce, a partire dal 1975, del primo gruppo femminista separatista.

Il testo descrive e documenta il contesto personale e politico della rottura che il femminismo, imprevisto globale e quasi planetario, attiva negli anni ‘70 con pratiche diffuse di relazione e politica delle donne. Nel caso del MAD si tratta di giovanissime, insieme, unite da desiderio e pratica di Libertà Femminile messa, necessariamente e per la prima volta, in primo piano.

“È il 1975 quando il femminismo esplode sulla scena mediatica e diventa oggetto dell’informazione giornalistica. Alla fine di quell’anno un’enorme numero di donne scende in piazza. Chiede l’aborto libero e gratuito. Il 6 dicembre, giorno che passerà alla storia come data della prima manifestazione nazionale del Movimento Femminista, a Roma 40.000 donne sfilano da piazza della Repubblica fino a Trastevere. È l’itinerario dei cortei dei movimenti. Un cordone di donne delimita il corteo, abbracciate tra loro si serrano e impediscono l’ingresso agli uomini. Un militante di Lotta Continua pretende di entrare a sfidare questa “novità”. Viene respinto con uno schiaffo. È questa manifestazione a segnare la prima espressione visibile del separatismo, da anni pratica politica, e simbolo della rottura non più componibile fra il movimento femminista e le organizzazioni politiche della sinistra. Il giorno dopo, anche se non ci sono stati scontri, tutti i giornali ne parlano. […]
Dopo essersi riprese la parola nelle piazze, aver urlato il proprio privato, fino a farlo diventare pubblico, le donne si riappropriano della parola scritta. La ricerca di questo linguaggio che non cancelli le diversità avviene attraverso una proliferazione di pubblicazioni e riviste nel corso di tutti gli anni 70.”

Rossella Marchini

Un progetto di ZICZIC edizioni e Atelier Bizzarro

Documentazione in archivio MAD: Luisa Rizzo
Foto in Archivio MAD: 8 marzo 1976 – 8 marzo 1977
Fanno parte dei materiali e archiviati e resi disponibili, nell’ambito dei lavori dell’associazione Lecce77, le foto di:
Raffaele Palermo – 1 maggio 1977 / Tommaso Cossa – 3 Ottobre 1977 / Tommaso Cossa – 8 marzo 1978 / Paolo Pulli – Ritratto di Gabriella, 8 marzo 78 / Caterina Gerardi – Casa delle Donne, 1981-82 / Archivio MAD – 8 marzo 1983 e foto di copertina 1977

www.liberAzioni.it
interfaccia di memoria condivisa su femminismo e donne in libera azione; il filmato della manifestazione dell’8 marzo 1978 a Lecce
è visionabile sul sito

Curatela editoriale e progetto grafico: Elena Campa per Atelier Bizzarro, Lilia Angela Cavallo e Silvia Tarantini per ZICZIC
Contributo fotografico di Ilenia Tesoro, ottobre 2023
Stampato in offset nell’aprile 2024, presso la tipografia Dedalo, Bari

 

Se vuoi sostenere sia noi che la tua libreria preferita, o preferisci sfogliarlo e toccarlo dal vivo, il libro si trova nelle librerie che ci sostengono!

 

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g
Dimensioni 21 × 4 × 29 cm

Ti potrebbe interessare…

Agro
Agro
112 pagine 20 x 27 cm stampa digitale, Risograph, serigrafia carta Crush Favini Caffè 120 gr, Munken Polar 120 gr, Cyclus offset 140 gr
25,00
Leggi tutto
Monoporzioni / poster – Noemi Vola
Monoporzioni / poster – Noemi Vola
50 x 70 cm Serigrafia 2 colori Carta Diva argento 250 gr
40,00
Leggi tutto
Biografia dell’incontro
Biografia dell’incontro
20 pagine + poster 21 x 28 cm stampa digitale carta Munken 90 gr cd con tracce di Radio Precious per mail
5,00
Aggiungi al carrello
Offerta!
Monoporzioni con sovracoperta
Monoporzioni con sovracoperta
236 pagine 17 x 21 cm stampa offset: interni due colori nero e arancione + copertina argento sovracoperta in carta argento Diva 250 gr, serigrafata in blu o nero carta interni Eural Offset 115 gr / copertina Plike Black 240 gr isbn 978-88-31434-00-3
40,00 30,00
Aggiungi al carrello