POLIGNANO A MARE

La prima città ad essere raccontata nella prima collana Molliche, tracce da seguire di ziczic edizioni è Polignano a Mare.
La collana Molliche ha come finalità quella di raccontare la città e il suo territorio attraverso le piccole tracce che vengono lasciate dal tempo, dai personaggi, da elementi a volte palesi a volte nascosti.

Polignano a Mare è diventata, da un po’ di anni a questa parte, famosa e imperdibile meta turistica per chi visita e attraversa la Puglia. I quattro volumi ci parlano della sua Storia, dei suoi paesaggi costieri e dell’entroterra, delle sue ricorrenze e tradizioni.
I quattro libricini sono stati illustrati da diverse illustratrici, scelte “su misura” per le diverse tipologie di racconto.
Federica Ferri, ha animato con scene fantasiose e personaggi imprevedibili le pagine del primo volume che narra delle origini e degli sviluppi del centro di Polignano.
Il secondo volume è stato arricchito da collage e piccole illustrazioni realizzati dalle autrici, Lilia Angela Cavallo, Claudia Lamanna e Silvia Tarantini, che hanno tracciato il percorso narrativo del libricino seguendo su mappa il limite tra terra e mare.
Silvia Rocchi, con pennellate selvagge e atmosfere offuscate ha dato forma ai paesaggi del terzo volume, le campagne che dalla costa lievemente salgono verso la collina.
Gaia Cristofaro, con tratto fermo e puntuale, con colori pieni e decisi, ha riempito di ironia e santità le pagine narranti di tradizioni, di feste e di illustri personaggi di Polignano.

Ogni volume è stato stampato in Risograph e per ciascuno di essi è stata scelta una coppia di colori per far risaltare le illustrazioni che accompagnano e completano il racconto.

I testi, di Lilia Angela Cavallo, Claudia Lamanna e Silvia Tarantini, sono stati elaborati oltre che sulla canonica bibliografia su Polignano a Mare, anche sulle preziosissime testimonianze di Don Vito Benedetti, storico parroco del paese, e del ferroviere-pescatore Antonio Frugis.

 

 

Polignano a Mare
Storia e storie di città

volume 1°
illustrazioni Federica Ferri

Federica è nata a Taranto, ha studiato a Pisa “Scienze per la Pace: Difesa civile non armata, non violenta”, ed ora vive e lavora a Lecce. Disegna spesso mappe, mongolfiere, biplani, bussole ed avventure in colori chiari. Le sue città preferite sono Istanbul, Gerusalemme, Amman e Sarajevo per la quale nutre un’attrazione particolare. Lotta insieme agli altri contro le oppressioni attraverso il teatro, la scrittura, l’illustrazione e l’attivismo politico.

Polignano a Mare
Di scoglio in grotta

volume 2°
illustrazioni Lilia Angela Cavallo,
Claudia Lamanna, Silvia Tarantini

Architette di formazione ma non di professione, si occupano di progettazione culturale e di “fare i libri”. Hanno aperto l’associazione di promozione sociale “ZICZIC” nel luglio 2017 e questo è il loro primo progetto editoriale curato dall’ideazione alla stampa, dall’allestimento alla distribuzione.

Polignano a Mare
Tra orti e torri di campagna

volume 3°
illustrazioni Silvia Rocchi

Lavora come fumettista e illustratrice a Bologna.
Dal 2012 pubblica fumetti con le maggiori case editrici italiane (BeccoGiallo, Rizzoli Lizard, Eris Edizioni). Brucia è il suo ultimo graphic novel, con cui si è aggiudicata il Premio Boscarato come Miglior autrice unica al Treviso Comic Book Festival 2018. Ha collaborato come illustratrice, tra gli altri, con, Libera, Vice, Linus, Goethe Institut, Camelozampa.

Polignano a Mare
Personaggi, cibo e festività

volume 4°
illustrazioni Gaia Cristofaro

Nata a Firenze, specializzata in visual communication, grafica d’arte e tecniche di stampa tradizionali, insegna arti grafiche nella scuola superiore. Dai molteplici interessi, si occupa di tutto quello che capita. Non suona da un po’ ma ascolta un sacco di musica e pratica Falun Dafa. Ha lavorato come assistente curatore nella 54°Biennale di Venezia, educatore museale speciale per Palazzo Strozzi, graphic designer ed illustratore per EpochTimes a New York e per Tol-Vancouver.